Ultime notizie

Giacobazzi, Bertoni e Santi agli Europei di Cross

-Hyères (Francia)-

Questo weekend ben tre atleti della Fratellanza 1874 prenderanno parte ai Campionati Europei di Corsa Campestre a Hyères in Francia.

Le prove di qualifica disputate nel mese di novembre hanno plasmato le formazioni che prenderanno parte alla manifestazione continentale e stupisce molto il fatto che ben tre atleti del Team Italia siano di sangue pavullese da diversi anni portacolori  della Fratellanza 1874.

Christine Santi crossLa gara Promesse

Nella gara under23 vedremo prendere il via le due pavullesi da sempre amiche e compagne di allenamenti da una vita.

Christine Santi, da circa un anno in forza nel Gruppo Sportivo Esercito, che vede questa convocazione come la ciliegina sulla torta di una stagione che l’ha vista sbocciare lentamente ma che l’ha portata ad ottenere risultati di elevato spessore tecnico e cronometrico. Per lei è la seconda volta all’Eurocross dopo la prima presenza a Budapest nella formazione Junior nonostante militasse ancora nella categoria  allieve.

Francesca Bertoni dopo un 2015 da incorniciare, campionessa in carica di cross nella categoria promesse e reduce dalla maglia azzurra in occasione del Decanation, arriva a vestire per la prima volta la maglia azzurra in occasione di un campionato europeo.

Giacobazzi EuroJunior 2015La gara Junior

Squadra che vince non si cambia. Alessandro Giacobazzi sarà di nuovo chiamato a sostenere il team junior campione d’Europa in carica. Alessandro, inserito già prima delle convocazioni finali nella trasferta per l’Eurocross, ha avuto l’occasione di testare qualche settimana fa il tracciato su cui sarà impegnato a gareggiare domenica.

Il raduno per la rifinitura

I ragazzi hanno preso parte la scorsa settimana al raduno tecnico nazionale a Tirrenia per perfezionare la preparazione e limare con gli ultimi allenamenti la condizione fisica acquisita.

Francesca Bertoni crossIl viaggio

Dopo essersi radunati a Genova la notte tra giovedì e venerdì, la mattina di venerdì sono partiti alla volta della cittadina francese. Avranno dunque il tempo di ambientarsi ed effettuare gli ultimi due allenamenti prima della gara.

Cosa li aspetta

Il tempo previsto per il weekend sembra sereno e le temperature saranno miti, anche grazie al mare. A dare tormento ai nostri azzurrini non sarà il clima ma invece sarà il tracciato. Articolato su una grande pianura che per l’occasione ha visto arrivare camion pieni di terra impiegata per creare numerosissimi saliscendi. L’elevata tecnicità del percorso darà filo da torcere a tutti gli atleti e solo quelli con una preparazione completa sia dal punto di vista della forza che dal punto di vista del fiato saranno in grado di aggredirlo.

About Laura Bertoni

Laura Bertoni