Ultime notizie

Nuova chiamata in azzurro per Martina Cornia

Fidal/Colombo

Con l’anno che si avvia verso la conclusione, in casa Italia si inizia a pensare al futuro. Nei giorni scorsi sono state diramate le convocazioni per i primi raduni Under 20 del 2019, che vedranno tra i protagonisti anche la nostra Martina Cornia.

Stage azzurro a Tirrenia per Cornia
Un 2018 che si è chiuso in campo internazionale con gli Europei di Cross domenica in Olanda ed un 2019 che si aprirà, sempre con la Nazionale, con il raduno di Tirrenia. Per Martina Cornia il passaggio fra il vecchio ed il nuovo anno è pieno di appuntamenti in azzurro, prossimo in ordine di tempo, appunto, il ritrovo organizzato dalla Fidal per i migliori atleti Under 20 di tutta l’Italia. Dal 2al 5 gennaio la mezzofondista di casa Fratellanza prenderà parte ad uno stage che coinvolge altri 92 tra i migliori prospetti nazionali nati nelle annate 2000, 2001 e 2002. Due i gruppi di lavoro: a Formia si ritroveranno velocisti, ostacolisti, saltatori e specialisti delle prove multiple, mentre a Tirrenia sarà la volta di mezzofondisti, marciatori e lanciatori. L’appuntamento, come da tradizione, aprirà il nuovo anno che vedrà il suo culmine a livello internazionale con gli Europei Under 20 di Boras, in Svezia, in programma dal 18 al 21 luglio.

Cornia: “Caduta inaspettata all’Europeo. Spero di iniziare bene il 2019”
E’ stata una gara sfortunata quella di Martina Cornia agli Europei di Cross disputati domenica a Tillburg. La giovane Allieva modenese, che si è confrontata nella categoria Juniores, è stata vittima sfortunata di una caduta che l’ha coinvolta ad inizio gara: “Purtroppo c’è stato questo episodio inaspettato, ma sono contenta di essermi riuscita a rialzare anche se il resto della gara l’ho fatto con la testa al meglio. Non ero concentrata al massimo, ma sono comunque contenta di questa esperienza. Il percorso era abbastanza complicato, un cross con la c maiuscola, ed essermi vista tutte le altre là davanti, lontano è stato demoralizzante, ma quel che posso dire è che mi sono messa in gioco dando quel che potevo dare”. E dopo una parentesi sfortunata, all’orizzonte, un altro impegno azzurro: “Sarà il mio secondo raduno con la maglia della Nazionale e spero vada bene come il precedente, che mi era piaciuto molto ed in cui ho conosciuto un sacco di persone. Spero che inizieremo bene il nuovo anno”.

About Andrea Lolli

Andrea Lolli