Ultime notizie

Il Campo Comunale si anima anche in infrasettimanale con il Meeting Goldoni-Benetti

Settimana piena d’impegni per gli atleti di casa Fratellanza. Dopo il weekend che ha visto in gara ai Campionati Universitari tanti portacolori gialloblù e al Campo Comunale di Modena gli atleti Master, ecco un nuovo appuntamento con l’ormai storico e consolidato Memorial Goldoni-Benetti.

Domani il Meeting Goldoni-Benetti
Domani sera al Campo Comunale andrà in scena uno dei più prestigiosi meeting infrasettimanali che caratterizzano la primavera dell’atletica modenese. In gara ci saranno anche atleti d’élite provenienti da fuori regione alla ricerca di competizioni di un certo livello tecnico per poter affinare la preparazione in vista degli appuntamenti più importanti. Al Meeting Goldoni-Benetti nella velocità ci sarà Freider Fornasari, che sui 100 metri sarà alle prese con Galbieri dell’Aereonautica Militare e Tanzilli della Riccardi di Milano. Nella gara femminile dal Friuli scenderanno Paiero e Bellinazzi per mettersi a confronto con la sprinter gialloblù Eleonora Iori, insieme a Leonice Germini e a Irene Pini. Nei 400 metri Luca Calvano guida la starting-list, al femminile invece il prestigioso miglioramento di Elena Pradelli ha richiamato a Modena Anna Polinari della Bentegodi, che vanta un personal best di circa mezzo scendo migliore della nostra 400ista che quindi avrà uno stimolo in più per migliorarsi ancora. Nei 1500 non poteva mancare la giovane Martina Cornia in testa alla starting list.

Nei concorsi si ripeterà la battaglia gialloblù delle scorse gare nella pedana del salto con l’asta dove Francesco Lama se la vedrà con Matteo Rubbiani, mentre nel salto in alto Nicole Romani si troverà a confronto con la Pavan della società Aristide Coin Venezia. Nel salto in lungo Costanza Gavioli è preceduta dalla Zangobbo di Padova e dalla Filippetto di Treviso. Nei lanci entrerà in gabbia Lucilla Celeghini che proverà a scagliare il martello da 4 chili più lontano delle avversarie venute da Brescia, Padova e da Rovereto.

Le gare del meeting inizieranno alle 18,00 mentre alle 17,30 ci saranno i recuperi di alcune gare che non erano state disputate in occasione dei CdS Allievi dello scorso weekend a causa mal tempo.

Campionati Universitari, vittoria per Cascavilla sui 5000
Ai Campionati Universitari svetta la performance di Maria Chiara Cascavilla. La mezzofondista di casa Fratellanza, reduce poche ore prima dal bronzo conquistato a Monselice ai campionati italiani di 10000 su pista, dopo un lungo viaggio ha vinto la medaglia d’oro nella prova sui 5000 metri per il suo Cus Foggia con un ottimo 17:06.20. Anche Elena Pradelli conferma il suo ottimo momento di forma conquistando sui 400 metri una prestigiosa medaglia d’argento grazie al crono di 55.60, vicino al suo primato nettamente migliorato in apertura di stagione estiva. Medaglia, un bronzo, anche per Cesare Cozza sui cinque chilometri di marcia e argento per Lucia Quaglieri, prima staffettista della 4×400 dell’ateneo di Parma. La polivalente atleta gialloblù ha poi disputato anche le gare individuali dei 400 ostacoli, chiudendo quinta, e di lancio del peso, dove si è piazzata ai piedi del podio.

Vittoria nella propria batteria, ma quarto posto finale per Laura Fattori sui 100 metri con il tempo di 12.22, due decimi di secondo superiore al 12.01 realizzato in fase di qualificazione. Sfortunato anche Freider Fornasari che per un centesimo è escluso dalla finale maschile. 10.85 è l’ultimo tempo buono realizzato proprio dal suo compagno di batteria Alessandro Iurig che lo ha beffato in volata. Sedicesimo in 11.01, invece, Matteo Ansaloni in gara per l’occasione tra le fila del Cus Parma. Nei salti Costanza Gavioli si mette in luce nel triplo con un quinto posto grazie al balzo a 12.26 metri di distanza.

Regionali Master, la Fratellanza solleva il Trofeo al femminile
Al Campo Scuola di Modena il weekend ha visto protagonisti gli atleti Master, con il campionato regionale individuale che da qualche anno mette in palio anche il Trofeo Regionale a squadre. Proprio in quest’ultima graduatoria a festeggiare in casa Fratellanza è stata la squadra femminile, che si è imposta grazie alla somma dei punteggi delle proprie atlete davanti ad Acquadela Bologna e Endas Cesena. Secondi, invece, i maschi alle spalle proprio della compagine bolognese e davanti all’Atletica Santamonica Misano. Tra le prestazioni individuali da segnalare quella sui 400 ostacoli di Sante Galassi, che con il tempo di 59.17 ha firmato il nuovo primato nazionale nella categoria SM50 superando quel 59.38 che resisteva dal 2013.

About Laura Bertoni

Laura Bertoni