Ultime notizie

Campionati italiani Indoor, si parte con Junior e Promesse

Foto di FIDAL MUTI/FIDAL

E’ arrivato il primo fine settimana della stagione dedicato ai campionati italiani Indoor per l’atletica. Domani e domenica ad Ancona si sfideranno nelle varie specialità gli atleti delle categorie Juniores e Promesse alla ricerca dei 26 titoli tricolore.

Velocità, tante frecce gialloblù in gara
In casa Fratellanza saranno tante le frecce all’arco, con atleti reduci da ottime prestazioni ed altri che non hanno ancora avuto modo di scendere in pista, ma che sono sempre pronti a lottare ai massimi livelli. IN quest’ultima categoria figura sicuramente Andrei Zlatan, il velocista rimasto finora ai box per qualche acciacco, ma pronto a lottare per il titolo sui 60 metri categoria Promesse assieme ai compagni di squadra Matteo Ansaloni e Alessandro Ori. Tra i più piccoli, gli Junior, è pronto a battagliare Riccardo Valentini. In campo femminile occhi puntati su Irene Pini tra le Under 20 e sul trio Conciliano, Iori e Fattori nelle Under 23, con quest’ultima reduce dal personale in 7.53 secondi. Sulla distanza più lunga, i 200 metri, saranno di scena tra le Junior ancora la Pini e Alessandra Morandi che, a sua volta, punta soprattutto sulla gara dei 400 metri dove è reduce da un folgorante inizio di stagione. Assieme a lei in gara anche Lisa Martignani, mentre tra le Promesse ritroviamo la coppia Elena Pradelli e Anna Cavalieri, mentre Alessandro Ori sarà protagonista al maschile. Chiude il quadro la staffetta 4×1 giro donne con Morandi, Martignani, Pini e Vientardi protagoniste annunciate.

Salti, cercano la sorpresa Campi, Mussi e Romani
Tanti e di livello anche gli atleti che si contenderanno il tricolore nelle gare di salto. L’unico Junior protagonista sarà Francesco Ferrari nel lungo, mentre nella medesima specialità tra le Promesse c’è grande attesa per Samuele Campi, reduce da salti ben oltre i sette metri nelle ultime settimane. Nell’asta Paolo Pavel Solieri, ma soprattutto il neo gialloblù Jacopo Mussi cercherà il colpo gobbo in una gara dove alle spalle dell’inarrivabile triestino Max Mandusic si prospetta grande bagarre. Per la quota rosa è attesa nell’alto Nicole Romani, nonostante in stagione invernale non abbia ancora avvicinato il personale migliorato più volte nella stagione estiva. In gara con lei anche Anna Bondi. Nell’asta in gara Anna Cicognani, mentre nel lungo Bianca Mantovani punta a migliorare ulteriormente il personale di 5.54 firmato la scorsa settimana.

Mezzofondo con Vercalli e Bettuzzi
Meno consuete nell’Indoor, ma del medesimo valore rispetto alla velocità anche le gare di mezzofondo. Per La Fratellanza saranno coperte le gare Juniores con Francesca Vercalli, tra i migliori accrediti al femminile, e Marlon Bettuzzi.

Peso, Omovbe ci prova nella nuova categoria
Reduce da una stagione estiva con grandi risultati nella categoria Allieve, la lanciatrice geminiana Lucy Eseosa Omovbe è pronta a misurarsi da protagonista anche tra le Juniores nella gara del peso. La sua misura di accredito, 11.91 metri, è davvero vicina a quella delle migliori nella starting list.

About Andrea Lolli

Andrea Lolli