Ultime notizie

Olimpiadi per Chesani, Corradi alla guida della squadra del salto in alto italiana

Corradi Chesani Rio2016Tempo di olimpiadi per tutti gli sortivi del mondo. Come in tutte le occasioni importanti il nome di Modena non poteva mancare tra quelli del team Italia. In gara a Rio De Janeiro troveremo infatti Davide Uccellari cresciuto nella Fratellanza, che sarà impegnato nel triathlon. Uccellari torna alle Olimpiadi per la seconda volta, dopo la prima esperienza a Londra nel 2012 dove ha potuto sondare il terreno, quest’anno mira a fare sul serio. Alla sua prima olimpiade Silvano Chesani, Trentino ma Modenese di adozione.

Delegazione modenese. Il saltatore in alto, vicecampione europeo indoor nel 2015, è volato a Rio qualche giorno fa insieme a Giuliano Corradi, allenatore iridato del salto in alto, coordinatore del “Centro italiano di specializzazione del Salto in Alto” a Modena, per poter allenare al meglio i migliori saltatori italiani, tra cui anche Chesani.

Gli ultimi allenamenti. Proprio a Modena si sono svolti gli ultimi allenamenti di Chesani, che sotto l’ occhio vigile ed esperto di Corradi ha messo a punto le ultime rifiniture in vista dell’olimpiade. Con lo stesso scopo anche Desiree Rossit, capolista femminile italiana del salto in alto, ha svolto la fase finale della preparazione a Modena, seguendo i preziosi consigli di Corradi.

La prima olimpiade. Nel corso dell’inverno e della primavera il salto in alto italiano vantava tre dei migliori atleti a livello mondiale: Tamberi, Fassinotti e lo stesso Chesani. Molti infortuni hanno poi colpito gli atleti, tanto che Chesani sarà l’unico italiano in pedana a Rio.

Orari. Le qualificazioni del salto in alto saranno la notte del 14 agosto alle 20,30 locali, ore 1,30 italiane. Non ci resta che stare svegli e tifare Silvano Chesani, porta colore dell’Italia e della scuola di salto in alto Modense.

About Laura Bertoni

Laura Bertoni