Ultime notizie

Master, i maschi conquistano lo Scudetto. Omovbe realizza il minimo per gli Europei U20

Non smettono di stupire in questa magica stagione estiva gli atleti della Fratellanza. A Tivoli la squadra Master maschile ha conquistato il tanto agognato Scudetto, mentre ai campionati regionali Allievi/Juniores la pesista Lucy Omovbe si è messa in grande risalito vincendo la propria gara con un lancio oltre i 14 metri che le vale il minimo per gli Europei Under 20.

Master, il primo storico Scudetto
Dopo i podi delle ultime edizioni e la crescita vertiginosa nelle ultime annate la squadra Master maschile era pronta per lottare davvero per lo Scudetto. A Tivoli la compagine gialloblù arrivava desiderosa di mettersi alle spalle l’agguerrita concorrenza e così è stato, legittimando la classifica maturata nella prima fase dei CdS che, grazie alle migliori prestazioni realizzate in tutti i meeting di questi mesi, vedeva la Fratellanza davanti a tutti in Italia. La Finale, però, rimetteva tutto in gioco dunque serviva imporsi nuovamente sul campo, negli scontri diretti con gli avversari, per poter festeggiare il tricolore. Alla fine di una due giorni combattutissima la classifica ha premiato gli atleti geminiani con un punteggio di 1274,5 punti, davanti all’Asd Liberatletica con 1235 e l’Atletica Virtus Castenedolo con 1231. Applausi, inoltre, anche per la prestazione della squadra femminile che nonostante assenze importanti ha chiuso al quinto posto con 1235 punti, a sole 13,5 lunghezze di distanza dal podio.

I risultati
In base al regolamento, le graduatorie sono state stilate sommando per ogni rappresentativa i migliori tredici risultati nelle varie discipline in programma. Ogni gara ha visto gli atleti delle diverse categorie, dalla S35 a salire, sfidarsi faccia a faccia per poi stilare un’unica classifica finale dove le prestazioni sono state uniformate in base ai parametri e ai coefficienti necessari per ogni fascia d’età. In questo modo la compagine maschile gialloblù ha avuto la meglio sulla concorrenza sfruttando, tra i vari risultati, i successi di Marco Moracas nei 1500 metri e nei 5000, di Alessandro Guazzaloca nel lungo e nel triplo e della staffetta 4×400 con Alberto Martignani, Gian Carlo Bonfiglioli, Sante Galassi e Alessandro Bianchi. Secondi posti, invece, per Sante Galassi sui 200 ostacoli, Ugo Coppi nel disco e per la staffetta 4×100 formata da Francesco Di Leonardo, ancora Martignani, Guazzaloca e Andrea Portalatini.

Al femminile doppietta per Lucia Teresa Pollina sui 400 e sugli 800 piani e vittoria per la staffetta 4×100 con Simona Barchetti, Ivana Fella, Paola Bassano e Sara Roberta Colombo. Piazza d’onore, poi, per Valentina Montemaggiori nel peso e terzo posto per Ivana Fella nei 200 ostacoli.

Regionali Allievi/Juniores, strepitosa Omovbe nel peso
Due giorni di gare intensa anche a Castelfranco per assegnare tutti i titoli emiliano romagnoli delle categorie Allievi e Juniores. A fare da regina della manifestazione, per quanto riguarda la Fratellanza, è stata la lanciatrice del peso Lucy Omovbe che con uno strabiliante secondo lancio a 14,23 metri ha demolito il record personale e si è posizionata come seconda miglior Junior all time in regione ed anche seconda nella graduatoria italiana 2021. La misura soddisfa anche i requisiti per la partecipazione ai campionati Europei Under 20 in programma a metà luglio, ma essendo già tre le azzurre qualificate la Federazione dovrà decidere se confermare la squadra o apportare una modifica dell’ultimo minuto inserendo proprio la Omovbe in luogo di una delle altre atlete. Sempre rimanendo in tema di lanci, nel martello titolo di vice campionessa regionale Junior per Camilla Montemarano con 35,94 metri. Nel lancio del disco maschile, invece, titolo regionale per Evan Incalza con 41,49 metri, nel lancio del giavellotto, sempre tra gli Under 20, argento per lo specialista delle prove multiple Yoro Menghi che ha realizzato la misura di 51,79 metri e bronzo per Liam Anderlini nel martello con 43,58 metri. Tra le Allieve, invece, argento per Erica Dotti nel disco con 30.08 metri.

Dai lanci ai salti, vittoria nell’asta per l’allievo Carlo Madama con 3,70 metri. Nella gara Junior femminile vittoria con la stessa misura per Giulia Cassanelli e terzo posto per Maria Elisa Carpi con 2,60 metri.

Infine nelle corse, partendo dal mezzofondo, folta presenza sui podi delle siepi per i colori gialloblù con Gian Marco Ronchetti vittorioso tra gli Junior in 10’13’’91, mentre tra gli Allievi Anna Bertarini è l’unica atleta in gara al femminile e chiude in 9’33’’12, mentre Francesco Zurru è terzo nei maschi con 6’55’’37. Nei 1500 metri seconda Giulia Bertacchini, pavullese in gara coi colori della Fratellanza, in 4’54”31 e terza Francesca Venturelli con 5’15”20. Al maschile secondo Gabriele Valdevit sui 3000 in 10’12’’91. Dalla categoria Allievi a quella Junior, successo per Marlon Bettuzzi sugli 800 in 1’58’’06 con Edoardo Bruzzi terzo sia su questa distanza che nei 1500 piani.

A completare il quadro le gare di velocità che tra gli Under 18 hanno visto la Fratellanza svettare con il secondo posto in 4’20’’41 della 4×400 femminile formata da Anna Bertarini, Nicole Cinquina, Francesca Venturelli e Giulia Bertacchini. Nelle gare Junior ancora Yoro Menghi sul podio, questa volta terzo, sui 100 piani davanti all’altro modenese Riccardo Valentini.

About Andrea Lolli

Andrea Lolli