Ultime notizie

Lanci invernali, si riaccendono le luci del Campo Comunale per la seconda prova regionale

In una stagione invernale priva di gare Indoor nella pista di Modena a causa dei lavori di ampliamento in pieno svolgimento, il Campo Comunale torna ad accendere le luci nella struttura all’aperto. Teatro della competizione saranno le pedane dei lanci per la seconda prova regionale dei campionati invernali, ultima chiamata per tutti gli atleti dell’Emilia Romagna in vista delle gare che assegneranno poi i titoli italiani in programma a fine mese a Mariano Comense. Il programma del fine settimana per la Fratellanza, però, non finisce qui perché continua la quattro giorni dei tricolori Master ad Ancona, mentre a Parma sarà la volta dei campionati regionali assoluti Indoor.

Lanci, Modena ultima chiamata verso i tricolori
Per il secondo anno consecutivo il Campo Comunale di Modena ospita una delle prove valide per i campionati invernali di lanci. Dodici mesi fa la Fratellanza accettò di allestire l’appuntamento in extremis a causa del forfait per impraticabilità della struttura di Cesena, mentre in questo 2022 la società gialloblù fin da subito ha ricevuto l’onore e l’onere di organizzare la seconda ed ultima prova che darà accesso alla finalissima nazionale di fine mese. Dopo i positivi riscontri della prima uscita sono diversi gli atleti di casa che torneranno in pedana per cercare una prestazione ancora migliore a partire da Lorenzo Puliserti nel martello che aveva preso parte alla prova in terra piemontese, regione in cui risiede. Nella gara giovanile del disco, invece, cercherà di crescere ancora il neo gialloblù Matteo Storti che si candida ad un ruolo di primo piano anche in ottica tricolore. Nel martello femminile, invece, scenderà in pista un altro dei volti nuovi del 2022 in casa Fratellanza ovvero Fiorenza Bregant, mentre nel giavellotto ci sarà la campionessa estiva in carica Emanuela Casadei. A chiudere il quadro le giovani: Erica Dotti nel disco ed Arianna Cavicchioli nel martello.

Parma, in palio i titoli regionali Indoor
A farsi carico di tutti gli appuntamenti regionali Indoor di questa stagione, di fatto, è l’impianto di Parma che ospiterà anche la due giorni che mette in palio i titoli emiliano romagnoli assoluti. In campo maschile per i colori della Fratellanza saranno diverse le sfide molto interessanti a partire dalla velocità con il testa a testa fra il reggiano Kyereme ed Andrei Zlatan sui 50 piani, ma senza dimenticare gli altri gialloblù maggiormente accreditati ovvero Alessandro Ori e Bokar Badji. Nella gara ad ostacoli, invece, Jordan Martinez Herrera se la vedrà unicamente con Matteo Orsatti del Cus Parma in uno sprint che, visto il livello davvero simile dei due contendenti, si deciderà a favore di chi mostrerà una miglior condizione tecnico-fisica. Nei salti, invece, tornano in pedana dopo un paio di settimane di riposo gli astisti con Jacopo Mussi che non dovrebbe avere rivali e con Paolo Pavel Solieri ed il giovane Carlo Madama che cercheranno di completare un podio tutto modenese. Nell’alto, invece, il Carabiniere bolognese Eugenio Meloni appare irraggiungibile per Marco Vendrame. A chiudere il quadro maschile i giovani Gabriel Antonio Segovia e Sergio Borghi nel salto in lungo.

In campo femminile, invece, sarà al via dei 50 piani ed anche ostacoli Sandra Milena Ferrari dopo l’argento conquistato una settimana fa ai campionati italiani Juniores tra le barriere. Nel peso, invece, gareggerà la medaglia di bronzo di una settimana fa Lucy Omovbe assieme alla specialista delle prove multiple Lucia Quaglieri. Nel triplo cerca il primo acuto stagionale dopo un gennaio difficile Costanza Gavioli e assieme a lei per i colori della Fratellanza sarà impegnata anche la Junior Benedetta Merzi. Nel lungo, invece, la miglior accreditata gialloblù è la ‘solita’ Bianca Mantovani, ma ci saranno anche la Quaglieri e l’Allieva Caterina Baccini. A chiudere il quadro Anna Bondi nell’alto, mentre nell’asta si cimenteranno alcune delle più giovani della folta squadra modenese vale a dire Mariasole Carpenito, Maria Elisa Carpi e Greta Florindo.

Bergamo, rappresentanza gialloblù in gara nella velocità
A chiudere il programma del weekend sarà una piccola rappresentanza gialloblù che sarà impegnata a Bergamo. Ancora una volta si cimenterà sui 60 ostacoli Alessia Soukhomazov che una settimana fa, sempre nell’impianto lombardo, gareggiò fuori classifica ai campionati regionali Allievi firmando un ottimo 9”28.
Nella velocità maschile, invece, si cimenteranno sui 60 piani il classe 1997 Matteo Bellentani e l’Allievo Mattia Cremaschi.

About Andrea Lolli