Ultime notizie

Europei Under 20 al via con Frattini e Omovbe

Dalla categoria Promesse agli Juniores, dopo pochi giorni di riposo si riaccendono le luci a Tallinn per gli Europei dedicati, questa volta, agli atleti Under 20. La comitiva azzurra è approdata in Estonia galvanizzata dallo storico successo nel medagliere conquistato dagli Under 23 e il desiderio è certamente quello di mettersi in grande evidenza a propria volta. Anche in questa rassegna non mancheranno i portacolori della Fratellanza che sarà rappresentata da due lanciatori: il romagnolo specialista del giavellotto Giovanni Frattini e la pesista Lucy Omovbe.

Frattini tra i big del giavellotto
La doppietta di titoli italiani in stagione ed il nuovo record italiano di categoria fanno di Giovanni Frattini uno degli atleti più attesi nella gara del lancio del giavellotto. La concorrenza, però, si preannuncia piuttosto agguerrita e soprattutto le distanze in termini di primati personali e stagionali sono davvero ridotte, pertanto una buona condizione fisica e buone sensazioni in pedana potranno rivelarsi fondamentali per ottenere un grande risultato o, viceversa, un piazzamento sicuramente di valore, ma a distanza dai migliori. Il programma prevede per il tardo pomeriggio di domani il turno di qualifica, mentre la finale si disputerà nella giornata di sabato con inizio intorno alle ore 18:15.

Omovbe all’esordio in azzurro
A sorpresa, nell’arco di pochi giorni, Lucy Omovbe ha conquistato sia la misura minima di qualificazione che la chiamata da parte della Nazionale per questi Europei. La lanciatrice del peso di casa Fratellanza sarà all’esordio in azzurro e scenderà in pedana con l’obiettivo di godersi appieno questa esperienza, ma anche di dimostrare che i recentissimi progressi sono frutto del lavoro e della fatica fatti in allenamento. La sua gara, infatti, si presenta decisamente più complicata e proibitiva per il livello delle avversarie, con un folto numero di atlete che anche in stagione ha superato i 15 o addirittura 16 metri contro il personale di 14.23 fatto registrare dalla Omovbe agli ultimi campionati regionali Juniores. Per lei il calendario propone il turno di qualifica nella mattinata di sabato, con eventuale finale già nel pomeriggio.

Gli ultimi risultati da Trento e Castelnovo Monti
Continuano anche gli appuntamenti infrasettimanali, seppur decisamente meno affollati di iscritti rispetto alle scorse settimane. A Trento si sono misurati alcuni giovani mezzofondisti gialloblù, in particolare specialisti degli 800 capeggiati da Marlon Bettuzzi. Il classe 2002 della Fratellanza ha chiuso la propria prova ancora una volta vicino al personale fatto registrare poco meno di un mese fa, con il tempo di 1’55’’20 che gli è valso il settimo posto. Ventesimo con 1’58’’64, invece, Edoardo Bruzzi e trentaquattresimo in 2’00’’98 Daniele Silvestri.

A Castelnovo Monti, invece, è andato in scena il tradizionale Meeting d’Estate dove i migliori risultati sono stati i secondi posti di Matteo Corradini sui 200 in 22’’08 e Lisa Martignani sui 400 in 57’’69. Stesso piazzamento nel salto triplo per Samuele Campi con miglior misura a 14.16 metri. Conquista il podio, ma si ferma alla misura di 1.85 metri nell’alto Marco Vendrame, mentre è quarto sui 1500 metri Andrea Baruffaldi con 4’28’’96.

About Andrea Lolli

Andrea Lolli