Ultime notizie

Storia

La Fratellanza Modena 1874

L’Associazione Sportiva Dilettantistica “La Fratellanza Modena 1874” è un’associazione riconosciuta, facente parte della Federazione Italiana di Atletica Leggera (Fidal).

La Fratellanza ModenaFondata ufficialmente nel 1874, la società muove i suoi primi passi a partire dall’inizio del XIX secolo, nell’ambito sportivo già formatosi nella Società Ginnastica Panaro. Il riconoscimento ufficiale della società come realtà autonoma e indipendente si ha solo nella seconda metà del secolo, grazie al lavoro di alcuni ambienti studenteschi e intellettuali della città e che proponevano fini  ben diversi da quelli che muovevano lo sport del tempo.
E’ tra le società fondatrici dell’U.N.A.S.C.I., Unione Nazionale Associazioni Sportive Centenarie d’Italia.

Le colonne portanti di questo movimento le si possono porre tra gli anni 60 e 70, quando il professor Ponzoni, allora storico tecnico della “Fratellanza”, portò alla ribalta,  prima come atleti e poi come giovani tecnici, un gruppo di ragazzi che ancora oggi rappresenta lo zoccolo più vivo e stabile del sodalizio modenese: La Fratellanza ModenaMario Romano, Antonio Brandoli, Renzo Finelli, Giuliano Corradi, i fratelli Serafino e Luciano Ansaloni, allora atleti di primissimo livello nazionale. Sono divenuti allenatori e dirigenti, facendo tesoro degli insegnamenti di Ponzoni e creando il gruppo che ancora oggi fa vivere il sogno dell’atletica a più di 400 ragazzi ogni anno, trasmettendo a loro volta la loro passione e la loro conoscenza a giovani tecnici, che oggi stanno collaborando con loro per continuare questa storia.

La Società ha ottenuto nel 2008 il “Collare d’oro al merito sportivo”, massimo riconoscimento sportivo assegnato dal C.O.N.I.