Ultime notizie

I Master della Fratellanza settimi nella Finale Nazionale. Un gruppo di successo

CDS Master 2013 4x400-Montecassiano (Macerata) –

Il gruppo fa la forza. Ancora una volta la squadra Master della Fratellanza 1874 ha messo insieme uno gruppo fatto di qualità e quantità, che ha consentito alla compagine modenese di mettersi in evidenza anche nel 2013 in campo nazionale. Dopo lo splendido trofeo vinto con i cross questo inverno, ed il Trofeo Regionale vinto la scorsa settimana a Bologna, la formazione coordinata da Alessandro Manfredi ha strappato un settimo posto di prestigio nella finale nazionale dei campionati di società , a soli 8 punti dal 4° posto; è il terzo miglior risultato di sempre.

 

CDS Master 2013 Alessandro GuazzalocaGuazzaloca, Mungo e Morandi: il top della gamma.

Alessandro Guazzaloca si è ancora una volta mostrato ai massimi livelli. E’ l’uomo su cui si può sempre contare in questi grandi appuntamenti, e lui c’è salendo ancora una volta sul podio. Nel salto triplo ha ottenuto il terzo punteggio (98 punti: 100 al primo e poi a scalare per le altre posizioni, ndr.) , con la misura di 13.26 di grande valore prestativo,  oltre al 6° posto ottenuto nel salto in lungo con 5.97.

Raffaele Mungo l’exploit che non ti aspetti. Non per le innate qualità del mezzofondista modenese, quanto per la capacità di migliorarsi ancora. Negli 800 Raffaele ha saputo migliorarsi correndo in 2:16.16, appena ai piedi del podio con il suo quarto posto (97 punti). Benissimo anche i 1500 corsi in 4:40.05 che sono valsi bene 95.5 punti.

Poi Paolo Morandi, il più forte lanciatore, che a 75 anni continua a regalarsi medaglie e prestazioni. Ottima la sua prova nel disco, con la misura di 29.82 metri e 95 punti portati alla Fratellanza.

CDS Master 2013 4x100Bene le staffette 4×100 e 4×400. Entrambe le staffette hanno visto ottimi risultati. La 4×100 ha schierato il quartetto composto da Paolo Barchi, Nicola Matera, Alberto Martignani ed Alessandro Guazzaloca. I quattro hanno corso più forte di tutti in senso assoluto, con il tempo di 46.61 che rapportato all’età è valso l’ottavo posto e quindi 93 punti. Stesso punteggio raccolto dalla 4×400 con Alberto Martignani, Alessandro Alquati, Alessandro Manfredi e Gian Carlo Bonfiglioli. Anche qui il tempo finale è buono con il crono che si è fermato in 3:49.27, da evidenziare la prova di Bonfiglioli in ultima frazione.

Venturi: punti sicuri. Bene poi Tarcisio Venturi impegnato sia nel giavellotto che nel getto del peso. In tutto ha portato ben 184,5 punti grazie all’ottavo posto del giavellotto con 36.37 ed al decimo del peso con 11.74.

Velocità nel segno di Barchi, Matera e De Luca. A portare punti pesanti poi il settore della velocità con Simone De Luca che ha corso i 200 ostacoli nell’ottimo tempo di 27.66, Paolo Barchi che ha corso molto bene i 100 con il crono di 12.75 mentre Nicola Matera ha accusato un leggero fastidio muscolare correndo comunque in 23.12.

CDS Master 2013 Raffele MungoIl commento di Alessandro Manfredi “è un grande gruppo”.

Ancora una volta a fare il bilancio è Alessandro Manfredi, il responsabile dei Master.

“Sono state gare entusiasmanti. Il livello in Italia è sempre più alto ma riusciamo sempre a confermarci tra le migliori squadre. Ci sono atleti importanti come Guazzaloca e Matera, che fanno risultati di prestigio, da aggiungere allo storico Morandi ed alle staffette. Da evidenziare poi le gare di Raffaele Mungo che ha saputo correre fortissimo. Insomma tutti hanno portato il loro contributo, e la classifica alla fine è stata cortissima, potevamo quasi arrivare tra le prime 5 in Italia.”

About Fabio Spezzani