Ultime notizie

Grasselli vola in Finlandia agli Europei Under 23: “non ho nulla da perdere”

È partito ieri alla volta di Tampere (Finlandia) Ferrante Grasselli, atleta della Fratellanza 1874 specialista del salto in alto, che quest’anno oltre a vincere il titolo italiano under 23, si è guadagnato la partecipazione agli Europei saltando 2.20. Con lui in viaggio anche l’allenatore Giuliano Corradi, responsabile del salto in alto nella squadra partita per la Finlandia.

 

-Tampere (Finlandia)-

Finlandia chiama Grasselli. La Finlandia accoglie il presente ed il futuro dell’atletica europea, con i Campionati Europei under 23 che ospita da oggi a Tampere.

Da sempre questa rassegna mette  a confronto i migliori under 23 di tutta Europa, molti dei quali hanno già partecipato a rassegne importanti anche con le nazionali maggiori. E’ per tutti un grande momento di crescita, sia per chi punta ad un metallo prezioso e non vuole fallire le grandi occasioni, sia per chi è alla prima esperienza azzurra.

Ferrante Grasselli si affaccia per la prima volta in un palcoscenico importante e lo fa con la mentalità giusta.

Le parole dell’atleta della Fratellanza. Non abbiamo nulla da perdere e tutto da guadagnare” ripete parlando al plurale.

Si perché in Finlandia è volato anche il coach Giuliano Corradi, il guru del salto in alto italiano.

 “Sto bene e voglio fare bene. La stagione per ora mi ha soddisfatto con il titolo italiano ed il record personale di 2.20, ma non sono ancora appagato. Abbiamo lavorato tanto e vorrei migliorarmi, magari in una gara importante come questa.”

Gli obiettivi. Grasselli sarà in gara venerdì mattina, quando alle 10:00 nella pedana del salto in alto inizierà il turno di qualificazione per giocarsi uno degli ambiti 12 posti per l’accesso in finale.

L’obiettivo per l’atleta della Fratellanza è proprio quello di accedere alla finale di domenica,  lui che si presenta con la decima misura (2.20). Comanda la start-list il russo Danil Tsyplakov che quest’anno è salito a 2.30, assieme al compagno di nazionale Ilya Ivanyuk con 2.26.

Miriam Galli in gara nell’asta. Per il Mollificio Modenese Cittadella sarà in gara a Tampere Miriam Galli, forte saltatrice con l’asta.  Anche lei scenderà in gara venerdì mattina nel turno di qualificazione per provare ad accedere alla finale. Quest’anno Miriam è già salita alla misura di 4.15 a Donnas, quota che rappresenta il record personale e che la pone al 10° posto nella lista di partenza.

 

About Fabio Spezzani