Ultime notizie

Campionati italiani 10000 su pista, bronzo per Cascavilla

Foto Atl-Eticamente

La Fratellanza festeggia un record sociale e la medaglia di bronzo ai campionati italiani di 10000 metri su pista per Maria Chiara Cascavilla. L’atleta allenata da Renzo Finelli ha conquistato un grande risultato in quel di Monselice, mentre in campo maschile Alessandro Giacobazzi si conferma sui suoi tempi nella specialità e chiude settimo.

Donne, Cascavilla di bronzo
Gara che ha preso fin da subito una fisionomia ben precisa grazie al ritmo scandito dalla lepre keniana, fuori classifica, Jerotich. Come da pronostici a prendere subito il largo sono la trentina Isabel Mattuzzi e Giovanna Epis, protagonista di recente anche sulle nostre strade con la vittoria dell’ultima Corrida di San Geminiano. Il terzetto prende subito il largo, con la portacolori di casa Fratellanza Maria Chiara Cascavilla a scandire il ritmo del gruppo che ben presto si frammenterà. L’atleta gialloblù rimarrà di fatto per tutta la gara in coppia con Rebecca Lonedo dell’Atletica Vicentina all’inseguimento delle prime. A condizionare la prova delle protagoniste di questo 10000 tricolore vento e una leggera pioggia, ma non basta per mettere in dubbio un risultato che matura chilometro dopo chilometro. A metà gara Giovanni Epis cede il passo alla rivale trentina e chiuderà seconda. Nei 2000 metri finali, invece, Maria Chiara Cascavilla accelera e stacca l’avversaria, concludendo sul terzo gradino del podio con il tempo di 34:09.53, di qualche secondo inferiore al crono di accredito realizzato, però, su strada.

Foto Atl-Eticamente

Maschi, vince Dini
Aumenta la pioggia, invece, per la gara maschile che ha visto Lorenzo Dini, Italo Quazzola e Nekagenet Crippa mettersi subito in scia alla lepre di turno, il keniano Tiongik. Come per la gara femminile poche, per non dire nulle, le sorprese poiché il ritmo importante impedisce di fatto rimonte dalle retrovie. Per il pavullese Alessandro Giacobazzi, cresciuto in casa Fratellanza ed attualmente in forza all’Aereonautica Militare, la gara è di gruppo alle spalle del quartetto di testa. Al termine dei venticinque giri di pista in programma il cronometro per l’atleta geminiano si è fermato sul tempo di 30:11.21 per un settimo posto finale nella graduatoria degli assoluti. A trionfare è proprio il toscano Lorenzo Dini, che si conferma su alti livelli dopo gli ultimi mesi di lavoro al Campo Comunale di Modena sotto l’occhio vigile di Stefano Baldini.

About Andrea Lolli

Andrea Lolli