Ultime notizie

Campionati di Società Under 23, Fratellanza al via con entusiasmo e ambizione

Tornano in scena i campionati italiani di società under 23, che prenderanno il via questo weekend a Pavia. La Fratellanza prenderà parte all’evento con i propri rappresentanti maschili e femminili della categoria promesse, ma in gara troveremo anche alcuni junior.

Le sfidanti.
Il punteggio più alto di presentazione è detenuto sia al maschile che al femminile dalla Atl. Vicentina, ma sarà tutto da vedere siccome lo score ripartirà da zero. La Fratellanza avrà da dire la sua in tutte le specialità: dal mezzofondo con Simone Colombini sui 3000 metri siepi alla velocità con Eleonora Iori, entrambi campioni italiani promesse 2018. Tra le più giovani in gara ci sarà la campionessa italiana junior Lucilla Celeghini, che scenderà in pedana nella gara del lancio del martello.  Se ne vedranno delle belle anche nei 100 metri maschili dove Freider Fornasari si presenta sui blocchi con il miglior accredito, e nei 5000 metri dove Alessandro Giacobazzi cercherà la vittoria

La Fratellanza al completo.
Gli altri protagonisti delle gare saranno Anna Cavalieri e Michele De Berti nei 200 e nei 400 metri, Elena Pradelli negli 800 metri, Bernadette Pulpito nei 1500 metri, distanze che al maschile vedranno Omar Stefani come unico protagonista.  Sempre nel mezzofondo ci sarà Chiara Bazzani nei 3000 metri sia siepi che piani Nelle gare ostacoli non poteva non essere Lucia Quaglieri a salire sui blocchi dei 100 e dei 400 metri ostacoli, al maschile Luca Calvano nei 400 metri ostacoli. Nella staffetta 4×100 femminile saranno protagoniste Laura Fattori, Leonice Germini, Alessia Conciliano ed Elonora Iori, mentre al maschile troveremo Matteo Ansaloni, Andrei Zlatan, Jeremy Caiumi e Freider Fornasari. Nella 4×400 invece saranno Anna Cavalieri, Elena Pradelli, Lucia Quaglieri e Elena Benevelli a portare il testimone al traguardo nella staffetta femminile, al maschile ci saranno Matteo Ansaloni, Lorenzo Lamazzi, Luca Calvano e Michele De Berti. Nella marcia sarà sulla linea di partenza Cesare Cozza. Nel salto in alto ci saranno Anna Bondi ed Andrea Venturelli, mentre Sara Corradin e Dario Bergianti nel salto con l’asta. Nei salti in estensione Bianca Mantovani e Samuele Campi sia nel salto in lungo che nel salto triplo. Nei lanci troveremo nella pedana del getto del peso Martina Celeghini, che sarà anche nel lancio del disco ed Andrea Cipolli, in gara anche nel lancio del martello. Nel lancio del disco maschile invece sarà Pietro Manicardi ad entrare in gabbia, infine neal lancio del giavellotto ci sarà Sara Corradin e Simone Coriani.

Le parole di Corradin e Serra.
Attende da tempo questo appuntamento Sara Corradin, che come anticipato gareggerà in due discipline: “Il salto con l’asta spero sia per me la gara di punta perché mi sono preparata per questo appuntamento tutta la stagione. A livello di graduatoria siamo in tre o quattro con la stessa misura di 3.40, quindi mi auguro che anche le altre siano più o meno al mio livello di condizione perché come detto ho preparato questa gara, che è anche nuova, per tutta la stagione. Sono abbastanza stanca sia mentalmente che fisicamente, ma cercherò di dare il massimo come ho sempre fatto, mentre nel giavellotto speriamo arrivi una bella misura anche se lancerò di sinistro poiché col braccio destro ho avuto un po’ di problemi negli anni scorsi. L’obiettivo è quello di provare ad arrivare a medaglia nell’asta, ma ci proveremo anche nel giavellotto anche se sarà più difficile”.

Il tecnico dei salti in estensione Riccardo Serra, invece, presenta così la manifestazione e in particolare le gare dei suoi atleti: “Le premesse sono buone, ci siamo qualificati a fine luglio per questa finale e speriamo tutti i ragazzi diano il meglio anche se qualcuno non è al 100%. Per quanto riguarda i miei atleti, Samuele Campi e Bianca Mantovani, sono entrambi più lunghisti che triplisti, ma in questa occasione si cimenteranno in entrambe le discipline. Hanno preparato abbastanza bene l’appuntamento gareggiando anche nell’ultimo weekend qui a Modena, stanno bene e vedremo cosa riusciranno a fare. L’importanza del gruppo in questi Campionati di Società? Tanta, in queste manifestazioni si vede lo spirito di squadra perché magari a qualcuno viene richiesto di gareggiare anche in quella che non è proprio la sua gara. I ragazzi comunque lo sanno e sono tutti ben disposti a farlo per la società”.

La storia dei campionati.
L’ultima edizione dedicata ai soli Under23 si era svolta cinque anni fa a Modena, poi la scelta della Federazione di sospendere questi spettacolari campionati, il titolo venne comunque assegnato in occasione dei Cds Assoluti. Torna la manifestazione e gli atleti giallo-blu sono pronti per dare il meglio

Francesca Bertoni al Miglio di Roma.
Al via domani pomeriggio il “Miglio di Roma”, gara spettacolare e sulla stessa linea del miglio della “Quinta strada” di New York. Il via verrà dato da Piazza Venezia e i top runner chiamati a gareggiare inizieranno la loro corsa “tutta dritta” per tagliare il traguardo in Piazza del popolo. Ai lati della strada i marciapiedi saranno gremiti, come ogni anno, di un folto pubblico. Tra le top runner troveremo la siepista Francesca Bertoni, in forza al C.S. Areonautica da pochi giorni ma da sempre di casa Fratellanza. L’anno scorso la manifestazione vide vincere Margherita Magnani al femminile e al maschile Filip Ingebrigtsen, il campione europeo dei 1500 ad Amsterdam 2016 nonché bronzo mondiale a Londra 2017.

Campionati Regionali Cadetti e Allievi.
Weekend di gare importante anche per i rappresentanti delle categorie Cadetti ed Allievi. A Piacenza si disputeranno domani e domenica i campionati individuali regionali e protagoniste attese in campo femminile saranno Martina Cornia sui 3000 metri, Eseosa Lucy Omovbe e Camilla Montemarano nel peso, Ludovica Di Bitonto con il miglior accredito nei 300 ostacoli categoria cadette così come Giulia Cassanelli nel salto con l’asta. Tra i maschi protagonisti attesi Matteo Zigni nel giavellotto allievi.

About Andrea Lolli

Andrea Lolli