Ultime notizie

Tutti in pista nel weekend, indoor affollate a Modena, Parma, Ancona e Padova

Si prospetta un fine settimana particolarmente intenso per atleti, tecnici e dirigenti della Fratellanza impegnati su mille fronti ed in preparazione ai grandi appuntamenti della stagione invernale. Febbraio sarà il mese dedicato ai campionati italiani Indoor nelle varie categorie e a due settimane dal termine di gennaio sono tanti i meeting che si colorano di gialloblù nei principali impianti italiani.

Ragazzi e Cadetti a Modena
Dopo l’appuntamento dedicato ai più grandi andato in scena nello scorso fine settimana, a Modena si riaccendono le luci della palestra indoor per ospitare i giovani atleti delle categorie Ragazzi e Cadetti che saranno impegnati in una due giorni dedicata a salti e velocità. Folte le delegazioni dalle società della regione, ma non solo e folte sono anche le starting list a partire dai 60 metri piani. In campo maschile concorrenza agguerrita per il giovane gialloblù Samuele Costanzini che dovrà misurarsi nella nuova, per lui, categoria dei Cadetti ed in particolare con il cremonese Davide Lena, favorito della vigilia con il tempo di accredito di 7.50. Costanzini guiderà anche una folta pattuglia gialloblù nel salto in lungo davanti a Silvio Feola, in gara anche negli ostacoli.

In campo femminile miglior accredito per Ilaria Bellei Ponzi negli ostacoli, ma tantissime sono le giovani atlete ancora senza un crono e, quindi, la gara è più incerta che mai. Nell’alto Grema Remitti e Valentina Bacchiega proveranno a migliorarsi per provare a scalfire la favorita Elena Broglia della Polisportiva Castelfranco Emilia, mentre Asia Tognoli cerca una buona prestazione nel lungo.
Tra le ragazze Chiara Cappi, in gara con un buon accredito anche nel lungo, e Anna Luminari saranno protagoniste attese dei 60 metri.

I velocisti ‘grandi’ e i saltatori a Parma
Se i più giovani saranno in gara a Modena, l’impianto di Parma ospiterà invece domani Allievi, Junior, Promesse e Senior. Anche qui la Fratellanza sarà presente in massa a partire dalla velocità, sui 50 metri, con il volto nuovo ovvero il senegalese Bokar Badji a guidare la pattuglia gialloblù grazie al suo accredito di 5.99 davanti a Matteo Ansaloni che vanta un 6.01. Primi approcci con la categoria Juniores, invece, per Riccardo Valentini e Justice Martin. In campo femminile secondo e quarto miglior accredito per Leonice Germini e Sandra Milena Ferrari, che testerà la gamba anche sulla medesima distanza ad ostacoli. Nei salti attesa per Jacopo Mussi nell’asta e Samuele Campi nel lungo, freschi di due grandi gare lo scorso weekend a Modena. Esordio stagionale per Costanza Gavioli nel triplo femminile, mentre nell’asta saranno ancora una volta in gara Giulia Cassanelli e Anna Cicognani.

Ancona con vista sui campionati italiani
Per i velocisti delle distanze più lunghe ed alcuni saltatori il palcoscenico di questo fine settimana sarà la indoor di Ancona, che ospiterà anche tutti i campionati italiani nei vari weekend di febbraio. Giornata interlocutoria quella di sabato con le duecentiste Alessia Conciliano, Lisa Martignani, Alessandra Morandi e Irene Pini oltre ad Alessandro Ori e al classe 2002 Yoro Menghi che sarà di scena nei 60 ostacoli e nell’alto. Lo stesso Menghi, invece, domenica si cimenterà nel lungo e nell’asta, mentre nell’alto scenderà in pedana Nicole Romani alla ricerca di misure nuovamente vicine al personale più volte ritoccato in estate. Per la pista ci saranno, invece, Laura Fattori e Alessia Conciliano sui 60 metri, mentre sui 400 il parterre si amplia notevolmente e vede Luca Calvano con il miglior tempo assoluto in 48.08. Tra le donne a guidare la delegazione gialloblù Elena Pradelli e Anna Cavalieri, ma attenzione anche alla Junior Alessandra Morandi, pronta a confermarsi dopo il 58.07 di una settimana fa che ha abbassato di quasi un secondo il personale in questa specialità.

A Padova, infine, ultima atleta modenese in gara e sarà Anna Bondi nel salto in alto.

About Andrea Lolli

Andrea Lolli