Ultime notizie

Le allieve si migliorano: ottavo posto in Italia

A Cinisello Balsamo grande prova delle Allieve che perdono due posizioni rispetto alla prima giornata, ma conquistano un fantastico ottavo posto nella Finale A dei Campionati di Società. Una crescita importante rispetto al decimo posto con cui si presentavano al via della due giorni di gare.

Allieve si migliorano, ottave in Italia
I campionati italiani di società allieve hanno visto trionfare l’Atl. Milardi di Rieti con 176 punti, la Fratellanza si è piazzata ottava con 108 punti. A precedere le giallo-blu sono state le Fiamme Gialle Simoni con 122 punti, ottave invece le ragazze dell’atl. Vis Abano con 103 punti. Un buon risultato se si considera che le ragazze accompagnate da Gianni Ferraguti e Tommaso Lazzarini si presentavano come decime. La scalata della classifica è stata possibile grazie alle ottime performance delle ragazze trainate dalle vittorie di Tiddy Faye nel salto in alto sabato e da Martina Cornia nei 3000 metri domenica.

I risultati della domenica
Le allieve giallo-blu hanno affrontato la domenica mattina con il coltello tra i denti, dopo l’ottimo sesto posto conquistato alla fine della prima giornata l’intenzione era quella di guadagnare comunque posizioni dalla decima piazza di presentazione in gara. I punti arrivati dai 3000 metri piani sono stati 12, grazie alla vittoria senza rivali di Martina Cornia, che ancora una volta ha dimostrato di essere un’atleta con la “A” maiuscola, vincendo la gara con ampio distacco in 10:02.54. Lo spirito dei cds si è scatenato invece nel momento delle staffette dove la 4×400 metri ha visto la formazione della Fratellanza conquistare la sesta piazza finale con un’ottima prestazione a solo mezzo secondo dalle quinte classificate. Dai blocchi è partita Alice Ferracuti, per poi passare il testimone a Lisa Martignani, Irene Pini, mentre a tagliare il traguardo come seconda della prima serie è stata Alessandra Morandi che ha fermato il cronometro a 4:03.72. Nelle gare individuali quinta piazza per Irene Pini nei 200 metri, dove ha rispettato i pronostici chiudendo con il crono di 26.17. Negli 800 metri Chiara De Giovanni ha conquistato la settima piazza in 2:25.45. Nel lancio del giavellotto ottavo posto nel lancio del giavellotto per Alice Baratta con la misura di 28.67 metri che è stata costretta a sospendere la sua gara dopo quattro lanci per colpa di un dolore al gomito. Nel lancio del disco undicesima Lucy Eseosa Omovbe con la misura di 16.68 metri.  Dodicesima Lisa Martignani nei 400 metri ostacoli con il tempo di 1:15.34 e Allegra Guidetti nel salto in lungo con 4.19 metri. Nel salto con l’asta Alice Caffagni non è riuscita ad entrare in gara. L’allenatore della velocità Lazzarini: “Abbiamo non confermato, ma migliorato la posizione di partenza, quindi Grande Fratellanza!”.

Allievi, quinti nella finale adriatica
Una classifica davvero serrata e sudata fino all’ultimo punto è stata quella del campionato di società allievi. La Fratellanza è riuscita a piazzarsi al quinto posto con il punteggio di 125,35 punti, sovrastando la Giovani Atleti Bari di un solo punto e mezzo. A dominare è stata l’Atletica Piacenza con ben 151 punti. Nelle singole gare bene il mezzofondo con Francesco Cioni che è riuscito a mettere al collo la medaglia d’argento con il crono di 9:11.10 nei 300 metri. Negli 800 metri quarta piazza per Marlon Bettuzzi che dopo una volata all’ultimo metro ha chiuso con il crono di 2:06.32. Due i quinti posti conquistati, il primo da Riccardo Valentini nei 200 metri con il crono di 23.71 e l’altro da Benedetto Tincani nel salto in alto con la misura di 1,73 metri, misura che è stata valicata anche da altri due atleti che realizzando meno errori hanno trovato posto in classifica davanti a lui. Doppietta di sesti posti nei lanci con Matteo Zigni nel getto del peso con la misura di 11.23 metri e nel lancio del martello da Liam Anderlini con la misura di 39.33 metri. Nel salto in lungo ottavo Guido Cavicchioli con la misura di 5.79 metri. Nella staffetta 4×400 la Fratellanza ha schierato Alberto Baccolini, Francesco Ferrari, Marcello Costa e Bettuzzi Marlon che hanno chiuso al nono posto con il tempo di 3:48.69.  Nei 400 metri ostacoli Francesco Ferrari ha chiuso i 400 metri ostacoli in 1:04.03 all’undicesimo posto finale.

 

 

About Laura Bertoni

Laura Bertoni