Ultime notizie

Giochi del Mediterraneo Under23 al via e meeting in Europa

Il weekend vedrà i migliori atleti under23 di tutti i paesi d’Europa affacciati sul mediterraneo prendere parte ai Giochi del Mediterraneo Under23 che andranno in scena in terra italiana, a Jesolo. La quota giallo- blu non mancherà. Sempre nel weekend incontro per rappresentative regionali cadetti e la Bertoni sarà a Huelva.

Fratellanza in gara. Il team Italia dovrà tenere alti i colori di casa e lo farà schierando le sue punte di diamante. Ben quattro atleti della Fratellanza saranno chiamati a vestire la maglia azzurra, per nessuno di loro sarà la prima volta, ma difendere l’Italia in una manifestazione così prestigiosa riesce a infondere negli atleti quel qualcosa in più che solo la maglia azzurra sa regalare. A guidare la Start list dei 100 metri piani troviamo Andrei Zlatan. Nella gara femminile, sempre sui 100 metri piani, sarà sui blocchi Eleonora Iori, fresca di titolo italiano di categoria e pronta allo sprint sul rettilineo. Nel mezzofondo non potevano mancare i due pavullesi Alessandro Giacobazzi, che affronterà i 25 giri dei 10.000 metri e Simone Colombini che sarà alla start-line dei 3000 metri siepi, anche lui fresco di titolo italiano.

Gare internazionali. Questa sera a Huelva, in Spagna, Francesca Bertoni cercherà di trovare un buon riscontro tecnico sui 3000 metri siepi, in vista dei campionati europei di Berlino e degli importanti appuntamenti della stagione.

Cadetti a Fidenza. I migliori cadetti italiani si sfideranno questo weekend al  “5° Trofeo Città di Fidenza – Memorial Domenico Luigi Pratizzoli”. La gara sarà un incontro nazionale per rappresentative regionali. Per l’Emilia Romagna ci saranno ben 3 atleti della Fratellanza in gara, Nicholas Van Der Pouw nel salto in alto con il personal best di 1,71 metri, Niccolò Cavicchioli nella staffetta 4×100 metri e Cecilia Rubino nel salto in alto. La gara, famosa ormai da diversi anni per essere uno dei meeting più importanti della stagione per i cadetti insieme ai campionati nazionali di ottobre, nacque 31 anni fa, ed è stata conosciuta negli anni passati come “Trofeo Ceresini”. La Fidal regionale ritiene questo meeting una rilevante sede di confronto per i cadetti, e ne incentiva da qualche anno la popolarità chiedendo agli atleti over 16 più forti della regione, di realizzare un breve video per pubblicizzare l’evento. Le clip raccolte, alcune girate anche da atleti della Fratellanza, sono visibili sul profilo facebook di Fidal Emilia Romagna.

About Laura Bertoni

Laura Bertoni