Ultime notizie

Francesca Bertoni e Raphaela Lukudo ai Mondiali di Londra. Zlatan argento agli EuroJunior e Giacobazzi sesto a Castelbuono

La raffica di buone notizie del fine settimana vede una doppia convocazione mondiale in casa Fratellanza, una medaglia d’oro con un nuovo record italiano nella 4×100 metri junior ai campionati europei di categoria ed un sesto posto nella gara più antica del mondo.

Bertoni e Lukudo, il sogno mondiale diventa realtà. Le due atlete: Francesca Bertoni della Fratellanza e Raphaela Lukudo, soldatessa del G.S. Esercito, ma da sempre portacolori della Fratellanza partiranno insieme alla volta dei Mondiali di Londra 2017. Le due ragazze, cresciute nella leggendaria, ma ormai estinta “Cittadella” hanno iniziato a gareggiare insieme fin da bambine, Francesca qualche volta si è cimentata sui 400 metri ostacoli e nella staffetta 4×400, proprio insieme alla “Raffa”e ogni tanto Raphaela prendeva parte a qualche corsa campestre, e dopo il traguardo sempre diceva che non avrebbe più corso una distanza così lunga (anche se il weekend seguente la trovavamo a correre i 1000 metri nella staffetta 3×1000 e siglare il nuovo record regionale sempre insieme a Francesca!). Storie di ragazze con un cuore buono ed un’unica grande passione: l’atletica leggera.  Queste due adolescenti adesso sono cresciute, hanno intrapreso seri programmi di allenamento e centrato uno degli obiettivi più grandi che un atleta può promettersi di raggiungere: gareggiare ai Mondiali, insieme a tutti gli atleti più forti del pianeta.

La convocazione delle due ragazze. Per quanto riguarda Francesca Bertoni la convocazione è arrivata grazie all’ottimo crono corso a Lille (Francia) di 9’43”80, al di sopra del tempo richiesto dalla IAAF per la partecipazione ai Mondiali, ma sufficiente per rientrare nei Target Numbers, cioè nelle 45 atlete più forti al mondo considerando 3 atlete gara per ogni nazione. Mentre per Raphaela la situazione è un po’ diversa, la giovane 400ista che tra due giorni compirà 23 anni volerà a Londra, e in base alle decisione tecniche potremo vederla in gara nella 4×400 metri. La felicità delle due atlete è tantissima. Le parole della Bertoni:<<La verità è che ci speravo, sono contenta e onorata di poter prendere parte ad una gara con le migliori atlete del mondo. Non nascondo che sono agitata, ai mondiali non si scherza. >> La Lukudo a sua volta è soddisfatta:<< Già ero contentissima della convocazione per i campionati Europei a squadre di fine giugno, questo volo per Londra è il più bel regalo di compleanno di sempre>>.

Zlatan argento all’Euro Junior. In quel di Grosseto le ultime fasi dei Campionati Europei Junior hanno visto una staffetta 4×100 metri da record e da medaglia d’argento. La formazione composta dal quartetto azzurro con l’emiliano di origine romena Alessandro Zlatan, il siciliano Nicholas Artuso, il romano Mario Marchei e il lombardo con radici sarde Tortu ha concluso la gara in 39”50, realizzando il nuovo record italiano junior, abbassando il precedente primato di 39”61 che resisteva dal 1995.

Giacobazzi sesto a Castelbuono. Il mezzofondista pavullese ha preso parte alla gara più antica del mondo, la 11 chilometri di Castelbuono, in provincia di Palermo (Sicilia). Dopo un’ottimo svolgimento delle diverse fasi di gara è riuscito ad agguantare la sesta piazza finale dopo una competizione tecnicamente impegnativa, dove ha avuto a che fare con atleti africani ed eccellenze dell’atletica italiana, a vincere è stato il keniano Kwemoi Chumo. A Castelbuono era presente anche il Ministro dello Sport Luca Lotti. La gara sarà trasmessa in differita da RaiSport giovedì 27 luglio 2017 alle 13,35.

About Laura Bertoni

Laura Bertoni