Ultime notizie

CdS Allievi/e in archivio. La soddisfazione di Tiddy, Cordazzo e Baccolini

L’ultimo weekend del mese di settembre ha portato, come spesso accade, ancora ottimi risultati per gli atleti de La Fratellanza 1874 impegnati in pista. Tra i protagonisti, sicuramente, la squadra Allieve che ha conquistato l’ottavo posto in Italia nella Finale A dei Campionati di Società. Quinti, invece, i ragazzi nella Finale del Gruppo Adriatico.

Faye Tiddy: “Ottavo posto in Italia è un grande risultato”
A conquistare punti importanti per il risultato finale delle Allieve hanno contribuito tutte le atlete, a partire dalla vincitrice del salto in alto Faye Tiddy, che si è ritrovata a dover disputare quasi in contemporanea anche la gara di salto triplo: “E’ stato molto bello, vincere una Finale Oro è sempre una grande emozione. Dopo aver fallito due tentativi a 1.65 sono dovuta andare a misurare la rincorsa per il triplo e mi sono resa conto dopo che le avversarie avevano sbagliato la misura, quindi ho capito anche di aver vinto. E’ stato tutto molto bello ed inaspettato. A livello di squadra è andata anche meglio dello scorso anno, migliorarsi è sempre bello. Dopo le fasi regionali eravamo decime in Italia, già una buona posizione, ma arrivare ottave è ancora meglio. Siamo davvero felici di questo risultato”.

Giulia Cordazzo: “La marcia è stata una sfida, non credevo di riuscire a finire”
Nei Campionati di Società ogni punto raccolto può essere fondamentale, per questo a volte si rendono necessari sacrifici come quello di Giulia Cordazzo, che solo a pochissimi giorni dalla gara è stata catapultata nel mondo della marcia come rappresentante della Fratellanza: “La mia specialità sono gli 800, ma in generale il mezzofondo, e dover scendere in pista in una gara di marcia è stata un’esperienza strana, anche perché l’ho saputo tre giorni prima. Alla fine, però, è andata bene e sono contenta di aver aiutato la squadra in qualche modo. Per me è stata una sfida, non credevo di riuscire a finire la gara perché sono ben cinque chilometri, ma ce l’ho fatta e sono felice. L’ottavo posto di squadra per me è stato anche inaspettato perché alcune ragazze non erano al meglio, altre sono rimaste a casa per influenze e altri acciacchi, ma le presenti hanno dato tutte il loro meglio e alla fine il risultato è arrivato”.

Alberto Baccolini: “Secondo negli ostacoli è un buon risultato”
Donne impegnate a Cinisello Balsamo, uomini a San Benedetto del Tronto dopo aver mancato di pochi punti l’accesso alla Finale A. Tra i protagonisti in pista che hanno contribuito al quinto posto del Gruppo Adriatico anche l’ostacolista Alberto Baccolini: “Sono abbastanza soddisfatto della mia gara essendo arrivato secondo, non ho migliorato il mio miglior tempo fatto a maggio ai campionati italiani, ma è andata bene comunque. Per pochi punti non siamo andati nella Finale Oro, ma alla fine siamo soddisfatti anche di questo quinto posto perché comunque alcuni ragazzi erano assenti, abbiamo dovuto coprire diversamente delle gare quindi credo che sia un risultato abbastanza meritato”.

About Andrea Lolli