Ultime notizie

Campionati italiani master, sono sei i titoli italiani conquistati dalla Fratellanza

Il settore master della Fratellanza nel weekend ha preso parte ai Campionati Italiani Indoor ad Ancona. La manifestazione ha visto la partecipazione di 3000 atleti gara, per un totale di 1500 iscritti. Le società che hanno schierato i loro atleti sono state ben 338 con ben 34 record nazionali migliorati.

Il ricco medagliere della Fratellanza. Gli atleti della Fratellanza hanno conquistato nelle tre giornate di gara ben sei titoli italiani, di cui uno nella staffetta 4×200 metri. Le medaglie d’argento messe al collo dai nostri atleti sono state quattro e ben sei medaglie di bronzo, per un totale di diciannove portacolori della Fratellanza medagliati nella rassegna tricolore “over 35” del 2017. La percentuale di podi è decisamente positiva considerando che la formazione modenese in trasferta era composta da venticinque atleti di cui venti uomini e cinque donne.

 

I campioni italiani. La maglietta e la medaglia di campione d’Italia 2017 è stata conquistata da sei atleti. Il titolo di campione italiano è stato bissato nella categoria MM45 dal mezzofondista pavullese Alessandro Bianchi, che dopo aver vinto i 1500 metri il sabato in 4’20”97 ha agguantato la prima piazza anche la domenica sugli 800 metri in 2’03”39. Dalla pedana del salto con l’asta sono giunti ben due titoli italiani, uno in campo femminile, conquistato dalla specialista Daniela Parenti nella categoria MF50 con la misura di 2,60 metri; e uno nella gara maschile MM75 agguantato da Gastone Chiarini che ha valicato i 2,40 metri. Nel salto triplo titolo italiano nella categoria MM70 per Arrigo Ghi con la misura di 9,89 metri. La staffetta 4×200 metri composta da Nicotra, Alquati, De Luca e Pradella è salita sul gradino più alto del podio della categoria MM35 con il crono di 1’41”67.

Quattro argenti, ottimi i risultati giunti dai lanci. Una grande performance è stata quella realizzata dai lanciatori che sono scesi in pedana nel weekend. Tre lanciatori hanno infatti conquistato il titolo di vicecampione italiano in tre gare differenti. Per la categoria MM50 è stato Gianluca Bertani a mettere al collo la medaglia d’argento nella gara di getto del peso con la misura di 13,28 metri; nella categoria MF65 Giuliana Gherardi ha scagliato l’attrezzo a 6,75 metri ottenendo il secondo posto. Nel lancio del disco Ugo Coppi ha fatto atterrare l’attrezzo a 45,02 metri realizzando al seconda misura. Medaglia d’argento anche per Riccardo De Luca che nella categoria MM35 agguanta la seconda piazza nella gara di salto in alto valicando l’asticella posta a 1,63 metri.

Bronzo per quattro lanciatori e nella velocità. Anche le medaglie di bronzo sono giunte in massa dalle gare dei lanci. Due delle quali sono state conquistate nel lancio del disco, una in campo maschile da Gianluca Bertani nella categoria MM50 con la misura di 39,80 metri e una in campo femminile da Valentina Montemaggiori con la misura di 23,64 nella categoria MF45, terza anche nel lancio del peso con la misura di 9,17. Sempre al femminile medaglia di bronzo per Giuliana Gherardi nella categoria MF65 che ha scagliato il martello a 21,69 metri. Negli 800 metri per la categoria MF60 terza piazza per Renata Solmi, che ha realizzato il crono di 3’07”38. Bronzo anche per la staffetta 4×200 MM45 composta da De Luca, Bianchi, Martignani e Galassi, che hanno corso in 1’41”24.

About Laura Bertoni

Laura Bertoni