Ultime notizie

A Carpi la Fratellanza vince i CDS Provinciali di Prove Multiple. A San Felice grande festa per la primavera degli Esordienti

-Carpi (MO)-

Carpi, i cadetti della Fratellanza nelle prove multiple. La giornata di sabato ha visto una buona performance dei atleti del settore giovanile giallo-blu prendere parte ai campionati provinciali di prove multiple. I buoni risultati ottenuti nelle singole gare hanno portato alla vittoria di Ludovica Di Bitonto e di Nicolò Cavicchioli nella categoria cedette/i. Grazie ai buoni piazzamenti di tutto il team la Fratellanza si è aggiudicata il titolo provinciale.

 

Cadetti e cadette sul primo gradino del podio. Nella gara cadette Ludovica Di Bitonto ha conquistato la prima piazza nel pentathlon seguita a ruota dalla compagna di squadra Martina Berni che ha messo al collo la medaglia d’argento. Ludovica ha totalizzato 3136 punti grazie al crono di 12”90 negli 80 metri ostacoli, alla misura di 1,44 metri nel salto in alto e alla misura di 4,48 metri nel salto in lungo, alla misura di 20,86 metri nel lancio del giavellotto e al buon crono di  1:54:80 realizzato nell’ultima prova dedicata al mezzofondo, i 600 metri. Martina Berni, seconda classificata con 3069 punti, ha realizzato il crono di 15”00 negli 80 metri ostacoli, la misura di 1,48 metri nel salto in alto, e di 4,43 metri nel salto in lungo, nella prova del lancio del giavellotto ha realizzato la misura di  25,59 metri e nella prova finale sui 600 metri ha fermato il cronometro a 1:51.50. Quarta piazza generale e terza nella classifica provinciale per Martina Barbieri con 2219 punti grazie al crono di 14”30 negli 80 metri ostacoli, alla misura di 1,30 metri nel salto in alto e ai 4,28 metri nel salto in lungo, ai 12,89 metri nel lancio del giavellotto ed al crono di 2:08.7 realizzato nei 600 metri.

Al maschile nella gara di Esathlon la vittoria extra-provinciale della gara è andata al bolognese Federico Mastrecchia con 3541 punti. La gara provinciale è invece stata vinta dal portacolori della Fratellanza Niccolò Cavicchioli con 3372 punti. I risultati ottenuti nelle singole gara dal giovane atleta giallo-blu sono stati i seguenti: Cavicchioli ha chiuso la gara dei 100 metri ostacoli in  15”10, nel salto in alto ha valicato la misura di 1,59 metri e nel salto in lungo è atterrato a 5,44 metri, nel lancio del disco Cavicchioli ha scagliato l’attrezzo a 23,74 metri e nel giavellotto ha realizzato la misura di 33,10 metri, la prova finale sui 1000 metri lo ha visto chiudere con il crono di  3:11.20. Seconda piazza per Nicholas Van Der Pouw con 2393 punti grazie al crono di 20”00 nei 100 metri ostacoli, alle misure di 1,66 metri nel salto in alto e di 5,12 metri nel salto in lungo, nei lanci il giovane modenese ha realizzato le misure di 19,69 metri nel lancio del disco e 19,23 metri nel lancio del giavellotto, la prova di mezzofondo lo ha visto tagliare il traguardo in 3’08”50. Terza piazza  e medaglia d’argento per Gabriele Borellini con 2129 punti, Borellini ha realizzato il crono di  19”40 nei 100 metri ostacoli, le misure di 1,59 metri nel salto in alto e di  4,54 metri nel salto in lungo, nei lanci Borellini ha scagliato il disco a 20,48 metri, nel lancio del giavellotto ha realizzato la misura di  25,07 metri, per chiudere con il crono di 3’31”00 nella prova di mezzofondo sui 1000 metri.

Ragazze e ragazzi sul podio. Il tetrathlon ragazze ha visto Francesca Casagrande salire sul secondo gradino del podio con 1636 punti grazie al crono di  9”50 nei 60 metri, alla misura di 1,15 metri nel salto in alto, alla misura di 5,46 metri nel getto del peso e al crono di 2:14.30 nei 600 metri.

Nel tetrathlon A ragazzi prima piazza per Samuele Costanzini con 2271 punti: con 8”30 nei 60 metri, 1,30 metri nel salto in alto, alla misura di 10,90 metri nel getto del peso e al crono di 1:47:40 nei 600 metri. Medaglia d’argento per Michele Di Paolo con 1959 punti grazie al crono di 8”40 nei 60 metri, alla misura di 1,30 metri nel salto in alto, ai  9,39 metri realizzati nel getto del  peso e al crono di  1:54.40 nei 600 metri.

Nel Tetrathlon B femminile podio giallo-blu con al primo posto Giulia Lodi con 2701 punti, lei che ha realizzato il tempo di 10”20 nei 60 metri ostacoli, la misura di 3,92 metri nel salto in lungo, scagliato il vortex a 38,53 metri e chiuso i 600 metri in 1’59”80. Seconda piazza per Rebecca Mosca con 2493 punti con il crono di 10”40 nei 60 metri ostacoli, la misura di 4,05 metri nel salto in lungo, ai 24,69 metri nel lancio del vortex e al crono di 1’56”50 nei 600 metri. Terza piazza per Giada Lodi con 2129 punti e il tempo di 11”40 nei 60 metri ostacoli, la misura di 3,60 metri nel salto in lungo, la misura di  29,38 metri nel lancio del vortex e al crono di 2’07”60 realizzato nei 600 metri.

Nel Tetrathon B ragazzi quarta piazza per Silvio Feola con 2023 punti realizzati grazie al crono di 10”80 nei 60 metri ostacoli, alla misura di 4,47 metri nel salto in lungo, ai 24,55 metri totalizzati nel lancio del vortex e al crono di 1’47”80 nei 600 metri.

La primavera degli Esordienti. La bellissima giornata di sole ha reso l’appuntamento tanto atteso e partecipato dagli esordienti una vera festa. Il campo sportivo di san Felice Sul Panaro ha ospitato le gare di prove multiple destinate agli atleti più giovani del panorama dell’atletica. Ben 170 giovani atleti della provincia hanno preso parte alle gare. La giornata di festa ha visto all’opera gli esordienti sulle gare di velocità, lancio del vortex, salto in lungo e sui 400 metri.

 

About Laura Bertoni

Laura Bertoni